venerdì 21 maggio 2010

Guida per installare Android sull’iPhone 3G!




Prima di incominciare:
  • iPhone 3G jailbroken
  • Live CD Ubuntu 32 bit installato su PC (Ubuntu 9.10 o successivo).
  • Connessione WiFi
  • iDroid per iPhone 3G QUI
Ecco come procedere all’installazione:
1. Su Ubuntu creare una cartella chiamata Firmware
2. Estrarre il file SD-8686-FEDORA26FC6-SYSKT-GPL-9.70.3.p24-26409.P45.tar dallo zip SD-8686-LINUX26-SYSKT-9.70.3.p24-26409.P45-GPL.zip
3. Estrarre FwImage/helper_sd.bin e FwImage/sd8686.bin da SD-8686-FEDORA26FC6-SYSKT-GPL-9.70.3.p24-26409.P45.tar e copiate i due file nella cartella firmware. Maggiori info qui.
4. Rinominate helper_sd.bin in sd8686_helper.bin
5. Sempre su Ubuntu ora create la cartella idroid nella directory Home ed estraete utils/dripwn dall’archivio .tar che avete scaricato in precedenza
6. Copiate il firmware 3.1.2 ( se non ne avete una copia lo trovate QUI) per iPhone 3G nella cartella idroid
7. Da Terminale su Ubuntu navigate fino alla cartella iDroid
cd ~/idroid
8. Ora andate qui e copiate la key VFDecrypt
9. Da Terminale digitate:
./dripwn iPhone1,2_3.1.2_7D11_Restore.ipsw [la VFDecrypt key che hai copiato]
10. Una volta terminato avrete i file zephyr_main.bin, zephyr_aspeed.bin e zephyr2.bin nella cartella idroid. Copiate ora questi file nella cartella firmware.
11. Estraete prebuilt/android.img.gz, prebuilt/cache.img, prebuilt/ramdisk.img, prebuilt/system.img, prebuilt/userdata.img e zImage dalla prebuilt tarball
12. Collegandovi in SSH copiate tutti questi file in /private/var. Potete farlo anche scrivendo i seguenti comandi:
scp android.img.gz root@[ip address of iPhone]:/private/var/
scp cache.img root@[ip address of iPhone]:/private/var/
scp ramdisk.img root@[ip address of iPhone]:/private/var/
scp system.img root@[ip address of iPhone]:/private/var/
scp userdata.img root@[ip address of iPhone]:/private/var/
scp zImage root@[ip address of iPhone]:/private/var/
13. Ora create una cartella firmware in /private/var su iPhone e inseriteci tutti i file che avete nella cartella firmware su Ubuntu:
scp -r ~/firmware/ root@[ip address of iPhone]:/private/var/firmware
14. Ora riavviate l’iPhone
15. Estraete i file utils/oibc, utils/loadibec, and prebuilt/openiboot.img3 dalla prebuilt tarball e copiateli nella cartella idroid su Ubuntu.
16. Mettete l’iPhone in Recovery Mode. Per farlo dovrete:
  • Spegnere l’iPhone e scollegarlo dal computer
  • Tenere premuto il tasto Home
  • Collegare l’iPhone al computer tramite cavo USB e senza rilasciare il tasto Home
  • Continuate a tenere premuto il tasto Home fino a quando non compare il logo con il cavetto iTunes
17. Da Terminale eseguite i seguenti comandi:
cd ~/idroid
sudo ./loadibec openiboot.img3
18. Ora si aprirà il menu di boot e, con i tasti volumi, potete scegliere la voce Console e lanciarla con il tasto Home. Su Terminale appariranno alcune scritte fino alla fine, quanto apparirà la scritta “Welcome to openiboot”
19. A questo punto digitate sudo ./oibc da Terminale
20. Digitate ora i comandi in Terminale/oibc:
nor_read 0×09000000 0×0 1048576
~norbackup.bin@0×09000000:1048576
21. Sempre da Terminale digitate:
install
22. Alla fine digitate:
reboot
23. Finalmente si aprirà il menù OpeniBoot e potrete avviare il sistema operativo Android.
La guida è consigliata ad utenti abbastanza esperti. Alcune procedure errate potrebbero danneggiare il vostro iPhone.
Per ulteriori informazioni potete andare QUI.
Fonte: HD Blog

2 commenti:

  1. ciao! si può utilizzare Open Suse? Grazie

    RispondiElimina
  2. mi dispiace ma non sono in possesso di questa informazione

    RispondiElimina

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...